Lunedì Ragazzi – Onore 2013 – II turno

[slideshow post_id=”782″]

Dopo la riunione della sera precedente dove sono stati consegnati i kit, esposte le regole di convivenza e il programma della settimana, i ragazzi si sono presentati al ritrovo delle 9.30 sorprendentemente puntuali nonostante si siano organizzati autonomamente nella preparazione della colazione.

La mattinata è cominciata in ufficio con la visione di alcuni video che hanno aiutato gli allenatori a spiegare quello che i ragazzi avrebbero affrontato nel loro primo allenamento: l’attacco.

Al termine dell’analisi video i ragazzi si sono diretti, insieme ai loro allenatori, al campo di rugby; una volta arrivati sono stati divisi in due macrogruppi:

Piccoli: i nati nel 2001-200
Grandi: i nati nel 1999-2000 e alcuni 2001

 

La suddivisione del campo in tre diverse aree di lavoro ha permesso un’ottimale attività di allenamento che ha coinvolto anche le ragazze della Lombardia Ovale.

La fatica si è sentita sin dall’inizio anche se la tenacia degli atleti e e la loro voglia di giocare li ha tenuti sul campo come gladiatori.
Alla fine dell’allenamento e dopo una doccia rinfrescante, alle 12.30 i ragazzi sono stati accompagnati nelle due strutture di ristoro.

È stato sufficiente un lauto pranzo e un po’ di riposo/tempo libero per ricaricare le batterie dei nostri atleti che alle 16.30 hanno ripreso le attività pomeridiane.

Come al mattino, si è svolta una piccola riunione video informativa dove gli allenatori hanno illustrato il tema e gli obbiettivi tecnici dell’allenamento pomeridiano:la difesa.

Una volta sul campo gli atleti si sono divisi nei due macrogruppi dove i grandi si sono inizialmente confrontati con le ragazze in una partita pilotata (ragazze in attacco-ragazzi in difesa) di circa 20 minuti mentre i piccoli continuavano, attenti, l’allenamento nella restante parte del campo.

Gli allenamenti si sono conclusi alle 19.30 per permettere ai nostri affamati di cenare alle ore 20 nelle apposite strutture.

Dopo la cena abbiamo rianimato il centro di onore dando vita ad un “gelato party” incluso di struscio per le vie del paese.

Alle 23 tutti in branda e luci spente…e niente caramello!

 

Seguici su Facebook

Un grazie a:

MXV - Maximiliano Vegetti

ginecologa